sabato 16 febbraio 2008

ATACAMITE - Alogenuri (Halogénures)


Clicca immagine per ingrandire

ATACAMITE

Generalmente l'atacamite si presenta in cristalli di colore verde scuro, prismatici, allungati, con facce terminali nitide, o anche in aggregati cristallini. Originariamente fu trovata addirittura sotto forma di sabbia fine.



CARATTERI DIAGNOSTICI - A un esame solamente superficiale, il minerale può essere confuso soprattutto con la malachite e con la brochantite. A differenza della malachite, tuttavia, se viene sciolto in acido nitrico non dà effervescenza: mentre, diversamente da quanto avviene con la bronchantite, la soluzione di atacamite dà un precipitato bianco di Ag-Cl quando viene trattata con nitrato d'argento.


ORIGINE - L'atacamite è uno dei più comuni minerali secondari di rame e come tale è notevolmente diffusa, soprattutto nelle regioni desertiche o semidesertiche o in prossimità del mare. Si può anche osservare come prodotto di attività vulcaniche.



GIACIMENTI E USI - Nelle regioni aride del Perù e del Cile (deserto di Atacama, dal quale il minerale ha preso il nome) l'atacamite può essere abbondante: alcune località cilene notevoli sono Copiapò, Paposa e Remonos, nella regione di Atacama, Collahurasi,, nella regione di Tarapacà, e Chuquicamata, nella regione di Antofagasta. Esemplari di atacamite di straordinaria bellezza provengono da alcune zone dell'Australia, degli stati Uniti, del Messico e degli Urali.
In Europa occidentale è rara: qualche interessante campione fu trovato in Cornovaglia (Gran Bretagna), come pure in Spagna e in Sardegna (Argentioera nella Nurra). Al Vesuvio e all'Etna, sulle lave o anche nelle incrostazioni delle fumarole, è alquanto diffusa in crosticine sottili.
Quando è abbondante, l'atacamite costituisce un minerale di interesse industriale per l'estrazione del rame.



3 commenti:

Ondamagis ha detto...

Riprendo il tour da questo post. Le pietre sono spettacolare, ma le conservi proprio tu o le hai solo catalogate e spiegate? Buon inizio settimana anche a te. Mandini

Tizy ha detto...

Non sapevo esistessero pietre con questo nome, ma tu sei proprio un esperto!

Pokerroom ha detto...

What good interlocutors :)