domenica 13 gennaio 2008

COLUMBITE - TANTALITE (Ossidi - Oxides)

Clicca immagine per ingrandire

COLUMBITE (TANTALITE)

I cristalli hanno generalmente forma tabulare o di parallelepipedo tozzo; il colore è sempre nero, con riflessi interni bruno scuri nelle varietà ricche di manganese. 
La lucentezza è quasi metallica, soprattutto nelle varietà ferrifere: talvolta può manifestarsi un'iridescenza superficiale abbastanza tipica.

CARATTERI DIAGNOSTICI - È difficile da riconoscere, soprattutto per la rassomiglianza con altri ossidi complessi di colore nero e inoltre perché non è facile mettere in evidenza con semplici saggi chimici la presenza di niobio. Il miglior mezzo per I'identificazione resta sempre lo spettro di polvere ai raggi X.

ORIGINE - È caratteristica delle pegmatiti granitiche, ove si trova associata ad albite, microclino, berillo, minerali di litio e stagno e a vari fosfati.

GIACIMENTI E USI - Località celebri sono Londonderry (Australia) e Ampangabe (Madagascar). Giacimenti di interesse industriale in Nigeria. 
Importante minerale per l'estrazione del niobio e del tantalio.

VARIETÀ - Allo stesso gruppo della columbite appartiene la tantalite (FeTa2O6), nella fotografia qui sotto. Forma cristalli tabulari o aggregati. Ilcolore è bruno o nero, la lucentezza
metallica. Si trova in pegmatiti granitiche con quarzo, spodumene e altri minerali.


Tantalite
   
  ORDINE ALFABETICO DI TUTTI I MINERALI
A - B - C - D - E - F - G - H - I - J - K - L - M - N - O - P - Q - R - S - T - U - V - W - X - Z