venerdì 7 novembre 2014

WULFENITE - Solfati (Sulphates)

   
WULFENITE

PbMoO4

Sistema - Tetragonale
Durezza - 2,0 - 3,0
Densità - 6,0 - 7,0
Colore - Giallo, arancio, rosso
Lucentezza - Resinosa

Questo molibdato di piombo si presenta in cristalli tabulari o lamellari, più raramente in cristalli ottaedrici o in cristalli pseudocubici, talora in masse granulari o terrose o in aggregati cellulari di lamelle; il colore è giallo, arancio, rosso.

CARATTERI DIAGNOSTICI - Fonde facilmente e reagisce agli acidi sciogliendosi lentamente.

ORIGINE - Minerale secondario, si forma nelle zone di ossidazione di alcuni giacimenti di piombo associalo con cerussite, vanadinite, piromorfite, mimetite.

GIACIMENTI E USI - Tra i numerosi giacimenti di wulfenite sono celebri per le magnifiche cristallizzazioni quelli di Red Cloud Mine in Arizona, Mibladen e Djebel Mashreur in Marocco, Chihuahua in Messico; M'Fouati nella Repubblica Popolare del Congo, Bleiberg in Carinzia. 
In Italia è segnalata in piccole quantità nelle miniere piombo-zincifere lombarde e in Valsugana.

La wulfenite ha significato industriale per I'estrazione del molibdeno.




Nessun commento: