martedì 23 febbraio 2016

ALUNITE - Solfati (Sulphates)

  
ALUNITE
KAl3(SO4)2(OH)6

SISTEMA: Esagonale
DUREZZA:  3,5 - 4,0
DENSITÀ: 2,6 - 2,9
SFALDATURA: Facile
FRATTURA: Concoide o irregolare
COLORE: Bianco, grigio, rossastro
COLORE DELLA POLVERE: Bianco
LUCENTEZZA: Vitrea

Si rinviene in masse lamellari, compatte o granulari, generalmente bianche, grigie o rossastre. I cristalli, piuttosto rari e piccoli, formano talora raggruppamenti a forma di cresta; spesso i cristallini si trovano in geodi nell'alunite massiccia.

CARATTERI DIAGNOSTICI - La presenza di potassio colora la fiamma di rosso-viola. lnfusibile, ma solubile in acido solforico.

ORIGINE - Minerale assai diffuso, l'alunite si forma per azione di vapori vulcanici sui feldspati; la si incontra in vene nelle rocce di tipo trachitico caolinizzate oppure nei tufi alterati ed è spesso associata a quarzo, caolino, halloysite, diasporo. 
Si può talora formare per azione dell'acido solforico, prodotto dall'ossidazione della pirite agente su rocce alluminose.

GIACIMENTI E USI - Tra i giacimenti più celebri e antichi ricordo quello di Allumiere presso la Tolfa (Civitavecchia); altri giacimenti si trovano in Spagna, Ungheria, Cina, Australia,Stati Uniti.

Nell'industria chimica l'alunite viene utilizzata per la fabbricazione dell'allume.




ORDINE ALFABETICO DI TUTTI I MINERALI
A - B - C - D - E - F - G - H - I - J - K - L - M - N - O - P - Q - R - S - T - U - V - W - X - Z