domenica 20 marzo 2016

ESCHINITE (Aeskynite) - Ossidi

  
ESCHINITE

(Ce, Th)(Ti, Nb, Ta)2O6

SISTEMA: Rombico
DUREZZA: 5 - 6
DENSITÀ: 
SFALDATURA: Facile
FRATTURA: Tabulare
COLORE: Nero
COLORE DELLA POLVERE: 
LUCENTEZZA: Vitrea

Si presenta in masse nerastre, con viva lucentezza, vitrea o anche quasi metallica e più raramente in cristalli tozzi, piuttosto appiattiti.

CARATTERI DIAGNOSTICI - In genere è fortemente radioattiva perché può contenere notevoli quantità di torio.

GIACIMENTI E USI - Le località più tipiche per questa specie, che si può considerare particolarmente rara, si trovano in Norvegia e in Russia; lo stesso minerale fu osservato anche nel Kenya (varietà tantaleschinite), in Corea, in Mongolia e nelle carbonatiti della Ravalli County nel Montana (Usa). 
In questi ultimi anni la eschinite è stata riconosciuta in parecchie località alpine, dove si presenta come minerale tipico delle fessure, sotto forma di cristallini tabulari rossastri (San Gottardo, Cervandone, Val Benedetto, Backstein nel Salisburghese). 
Corrispondente all'eschinite, ma pressoché priva di terre rare e ricca di calcio è invece la vigezzite, di Orcesco in Val Vigezzo, dove si presenta sotto forma di minuti cristallini bruno-rossastri.


Vigezzite, di Orcesco in Val Vigezzo

ORDINE ALFABETICO DI TUTTI I MINERALI
A - B - C - D - E - F - G - H - I - J - K - L - M - N - O - P - Q - R - S - T - U - V - W - X - Z