martedì 23 agosto 2016

EUXENITE-(Y) - (Ossidi - Oxides)



EUXENITE

Y(Nb, Ti, Ta)2(O,OH)6

SISTEMA - Rombico
DUREZZA - 5,5 - 6,5
DENSITÀ - 4,3 - 5,9
SFALDATURA -  Nessuna
FRATTURA - Concoide
COLORE - Nero, nero-verdastro,  bruno scuro
COLORE DELLA POLVERE - Giallo-bruno, grigio-bruno
LUCENTEZZA - Metallica


I cristalli distinti, generalmente di forma tabulare o prismatica tozza, sono rari: assai più comuni sono le masse compatte, con tipica lucentezza viva sulle superfici di frattura. 
Generalmente questa specie è fortemente radioattiva, perché contiene uranio o anche torio, talvolta in quantità notevoli, come sostituenti dell'ittrio e delle terre rare.

CARATTERI DIAGNOSTICI - Mentre è facilmente distinguibile dalla maggior parte degli altri minerali per I'aspetto e la composizione chimica, l'euxenite si può confondere con gli altri ossidi complessi di composizione chimica simile. Indicativa, a un semplice saggio chimico, può essere la presenza di notevoli quantità di titanio, e anche, a un esame superficiale del campione, I'associazione con ilmenite.

ORIGINE - L'euxenite è un tipico minerale di alcune pegmatiti, ove talora si può trovare in quantità piuttosto notevole, associato soprattutto a ilmenite, a mica e ad altri minerali delle terre rare.


GIACIMENTI - Località ben note per questa specie si trovano nella Norvegia meridionale, come pure in Madagascar, ove furono trovati anche bei cristalli.  Altre destinazioni includono i Monti Urali della Russia, Svezia, Minas Gerais (Brasile), Ampangabe (Madagascar), Ontario (Canada) ..., e in Arizona, Wyoming e Colorado negli Stati Uniti.




ORDINE ALFABETICO DI TUTTI I MINERALI
A - B - C - D - E - F - G - H - I - J - K - L - M - N - O - P - Q - R - S - T - U - V - W - X - Z